Rai.it

Mercoledì 10 Febbraio 2016
 HOME CANONI RADIO-TV SPECIALI
SINTESI DELLA NORMATIVA APPROVATA CON LA LEGGE DI STABILITA' 2016



A decorrere dal 1 gennaio 2016 resta invariata la normativa del canone speciale per la detenzione di apparecchi fuori dall’ambito familiare, per i quali, peraltro, non è più consentita la disdetta per suggellamento degli apparecchi.



PRONTO LA RAI



E’ possibile prenotare on line un appuntamento telefonico per essere ricontattati e ricevere assistenza per la risoluzione di problematiche inerenti il canone tv collegandosi al sito www.prontolarai.it .

Il nuovo servizio servizio “Pronto la Rai” consente agli abbonati di risolvere telefonicamente alcune delle casistiche riguardanti sia i canoni televisivi ad uso familiare che quelli fuori dall’ambito familiare, come ad esempio gli esercizi pubblici.





Dichiarazione dei redditi



Ai sensi dell’art. 17 del decreto legge 6 dicembre 2011 n. 201, le imprese e le società devono indicare, nella relativa dichiarazione dei redditi, il numero di canone speciale alla radio o alla televisione per la detenzione di apparecchi atti o adattabili alla ricezione delle trasmissioni radiotelevisive.



Deducibilita' del canone speciale



L'importo del canone speciale puo' essere dedotto dal reddito d'impresa, qualora sussistano i presupposti fiscali ai sensi del D.P.R. 22/12/1986 n. 917.



Il Canone TV e i computer


Comunicato Rai

La RAI ricorda che il canone non è dovuto per i computer privi di sintonizzatore. In caso di dubbi, nel doveroso rispetto dell’utenza e della normativa in materia, possono essere contattati gli sportelli al pubblico, il call center 199.123.000 o compilare il form COMUNICAZIONI VARIE



Digitale terrestre



Per informazioni relative alla ricezione dei programmi della piattaforma di TV SAT collegarsi al seguente indirizzo: Tivu' Sat




Stampa articolo
MAPPAAIUTO

© RAI 2010 - P.Iva 06382641006